Crash

(in inglese: Crash cymbal). piatto sospeso con un forte attacco, decadimento rapido e usato per creare accenti e crescendo; di dimensioni che vanno generalmente da 14″ a 19″.

Cordiera

(in inglese: Snare). Particolare maglia, di molle o fili metallici, applicata nella parte inferiore del rullante.

Clave ritmo

(tempo di..) (Clave tempo). Scansione ritmica tipica della musica afro-cubana.

Clave

(in inglese: Clave). Strumento a percussione della musica latina costituito da due clavette di legno e percosse l’una contro l’alta per segnare il “tempo di clave”.

China

(in inglese: China cymbal). Piatto di origine cinese che si usa come effetto speciale; di solito montato in posizione invertita sull’asta. Ha un suono chiaro e profondo.

Chiavino o chiavetta

(in inglese: Drum key). Attrezzo di varie forme utilizzato per regolare la tensione della pelle (accordatura); talvolta usata per regolare alcune viti dell’ hardware (meccaniche).

Charleston

(in inglese: Hi-hat cymbals). Il nome deriva dalla danza francese chiamata appunto “Charleston”. Coppia di piatti che sono montati su di un’asta per piatti doppi permettendo la percussione tramite pedale o con le bacchette. I piatti del charleston vanno da 12 “a 15”.

Cerchio tirante

(in inglese: Bearing edge). Bordo metallico del tamburo tramite cui si tende e mantiene l’accordatura della pelle.

Cerchio

(in inglese: Rim). Cerchio di metallo che, oltre alla funzione di tirante della pelle, se suonato, ha un suono proprio chiamato “Cross stick” o “On rim”.

Catenella

(in inglese: Sizzle). Catenella metallica e di pochi cm. usata per prolungare e rendere più brillante il suono di un piatto.